Catania, uomo di 90 anni ha ucciso la moglie con un bastone

Un uomo ha ucciso la moglie a Catania con il bastone

ACQUISTI

Una grave aggressione a Mascali, in provincia di Catania, dove un uomo di 90 anni ha ucciso la moglie colpendola più volte con un bastone. Secondo quanto riferito dalle autorità, l’omicidio sarebbe andato in scena il 3 gennaio scorso, per futili motivi. L’uomo, Salvatore Plumari, ha aggredito selvaggiamente la moglie, Concetta Di Pasquale, che dapprima è stata ricoverata in ospedale, per poi morire a causa delle ferite riportate due giorni dopo. La vittima aveva riportato delle fratture ed un trauma cerebrale.

La coppia abitava a Mascali, ma era nata nella città di Regalbuto, in provincia di Enna, sempre nella regione siciliana. I carabinieri che stanno indagando sul caso hanno comunicato che la rissa tra i due è nata per futili motivi. L’uomo è stato accusato di omicidio volontario, per il quale è stato arrestato dalle forze dell’ordine e condotto in carcere. Successivamente è stato spostato in un ospizio a causa dell’età elevata.

La denuncia alle forze dell’ordine è arrivata dagli operatori del 118, che avevano visto arrivare la donna con fratture multiple, ricoverata in codice rosso.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 24 ottobre: oltre 3 mila casi positivi. Altri 24 morti

I dati di oggi 24 ottobre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img