Libia, offensiva di Serraj per riprendere Sirte. Vertice straordinario Ue

Contro-offensiva del Governo di Accordo Nazionale per riprendere possesso di Tripoli

ACQUISTI

Le forze militari e le milizie di supporto del Governo di Accordo Nazionale di Al Serraj hanno iniziato una contro-offensiva per riprendere il controllo delle zone di Sirte, passate in mano dell’esercito del generale Khalifa Haftar nella giornata di ieri. L’attacco è portato avanti dalle milizie di Misurata e dalle forze militari del Gna, che ha sede a Tripoli, da mesi attaccata da Haftar. Secondo quanto riportato dal media russo “Interfax“, che opera in Libia, le forze militari di Al Serraj avrebbero ripreso il controllo di 20 mezzi di artiglieria ed ucciso 50 militari dell’esercito di Haftar.

Vertice straordinario Ue

È stato convocato un vertice straordinario dell’Unione Europea, dopo che nelle ultime ore era stata smentita una missione europea con a capo il ministro degli Esteri italiano, Luigi Di Maio, direttamente dall’Alto rappresentante per gli Affari Esteri, Josep Borrell. Gli avvenimenti delle ultime ore hanno convinto la Commissione europea a riunirsi per cercare di trovare una soluzione. La posizione europea a riguardo è stata sempre quella della soluzione politica, senza cercare ulteriori conflitti. A Tripoli, intanto, sono attese le truppe dell’esercito turco, dopo che l’intervento militare è stato approvato dal Parlamento della Turchia nei giorni scorsi.

Critiche dalle opposizioni in Italia, con il leader della Lega, Matteo Salvini, che ha sottolineato come l’Italia sia rimasta sola in Libia, con la Turchia che interviene con accordi privati con Al Serraj, dopo che quest’ultimo aveva richiesto il supporto delle forze europee. La posizione della maggioranza e del premier Conte è in linea con quella europea, con finalità di dialogo politico e diplomatico.

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus, Boris Johnson: “Variante inglese più mortale”

Il premier britannico Boris Johnson ha comunicato gli ultimi esami sulla variante inglese, durante il suo aggiornamento giornaliero sul...