Finlandia, smentita del governo sulla settimana lavorativa di 4 giorni

La premier ha smentito di aver portato al tavolo del governo la proposta di riduzione dell'orario lavorativo

ACQUISTI

Il Governo della Finlandia ha smentito le notizie diffuse nei giorni scorsi, le quali parlavano di una giornata lavorativa ridotta a 4 giorni come programma della nuova maggioranza della premier Sanna Marin. Con un messaggio sui social network l’esecutivo ha voluto chiarire la sua posizione, spiegando che nel programma non c’è alcun riferimento alla giornata lavorativa da 4 giorni.

“Non è nell’agenda di Governo”, fanno sapere fonti dell’esecutivo, spiegando che la premier ha visionato quest’idea durante un panel lo scorso agosto, quando era ministro dei Trasporti, ma non c’è stata attività recente a riguardo. Successivamente nel mese di dicembre è stata nominata premier del nuovo governo, in seguito alle elezioni vinte dal partito socialdemocratico.

L’idea era stata rilanciata dalla Marin ad agosto, ma non c’erano state azioni concrete per portare la proposta al tavolo di governo: “Le otto ore sono la verità assoluta? Perché non portare la riduzione dell’orario di lavoro nel dibattito politico?”, questo aveva scritto il 17 agosto.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img