Libia, le truppe di Al Serraj riprendono il controllo di Sirte

Ripreso il controllo di Sirte da parte di Al Serraj

ACQUISTI

Le forze militari al seguito del Governo di Accordo Nazionale di Al Serraj hanno ripreso il controllo di Sirte, la città libica che era stata annunciata in mano all’esercito di Haftar nella giornata di ieri. La conferma è arrivata dal capo del gruppo di contatto russo in Libia, Lev Dengov, il quale ha fatto sapere che le truppe che sostengono Al Serraj hanno ripreso il controllo di Sirte ed ucciso circa 50 persone tra i militari fedeli ad Haftar. Inoltre sarebbero stati sequestrati oltre 20 mezzi militari all’esercito del generale Haftar.

Nelle ultime ore il portavoce dell’esercito di Haftar, Ahmed al Mismari, aveva definito un successo l’operazione di Sirte, durata circa tre ore secondo quanto riferito. Secondo quanto era stato riferito la presa di Sirte era dovuta al cambio di posizione di un gruppo di miliziani, la Brigata 604, fedeli a Gheddafi, che aveva concesso alle forze di Haftar di entrare in città. Le forze di Haftar avevano comunicato di essere in marcia verso la città di Misurata, luogo chiave per il conflitto, visto che le milizie di Misurata sono il maggior supporto militare per il Governo di Tripoli.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img