Legge elettorale, salta accordo tra la maggioranza sul proporzionale. Contrario Leu

Salta l'accordo sulla legge elettorale, contrario Leu

Da leggere

Brescia, bambina uccisa mentre attraversava. L’uomo si è costituito

Travolta sulle strisce pedonali nella serata di ieri, intorno alle 23, una bambina di nove anni ha...

Sondaggi politici oggi 6 luglio: calo della Lega. Lista Conte al 10%

I sondaggi politici di oggi 6 luglio realizzati dall'istituto Bidimedia ha evidenziato un calo della Lega nelle...

Liguria, chilometri di code su A12 e A26. Toti: “Scontro tra Autostrade e Governo”

Continuano le lunghe code in Liguria, con oltre 10 chilometri di coda in A12 tra Recco e...
Lenovo

Ancora scontri sulla legge elettorale all’interno della maggioranza di Governo, con un’intesa sul sistema proporzionale con uno sbarramento al 5% che ha ricevuto l’appoggio di Partito Democratico, M5S e Italia Viva, ma che ha la posizione contraria di Leu, che vorrebbe una soglia di sbarramento più bassa. Il presidente della Commissione Affari Costituzionali della Camera, l’esponente del M5S Giuseppe Brescia, ha ufficializzato i problemi sulla legge elettorali, spiegando che non era stato raggiunto nessun accordo. Inoltre Brescia ha affermato che nella giornata di oggi prenderà lui l’iniziativa, proponendo un testo da votare, con soglia di sbarramento al 5% ed un “diritto di tribuna”, sul quale Italia Viva si è detta contraria, per “evitare frammentazioni” e non rendere inutile la soglia di sbarramento.

C’è stato un vertice di maggioranza che è durato due ore, ma che non ha prodotto i risultati sperati da chi portava avanti la proposta. L’intesa sulla legge elettorale dovrebbe essere chiara tra PD e M5S, con Di Maio e Zingaretti che si sono incontrati nei giorni scorsi a Palazzo Chigi, tema di cui avranno discusso a lungo.

Il diritto di tribuna

La nuova proposta di Brescia, che prevede un diritto di tribuna, cioè di destinare alcuni seggi alle formazioni minori, divide la maggioranza, con Italia Viva che si oppone, spiegando che si va contro gli obiettivi della soglia di sbarramento, consentendo le frammentazioni che si vorrebbero evitare. Il testo di Brescia sarà presentato oggi, in maniera tale da poterlo votare la settimana prossima.

SEGUICI SUI SOCIAL

3,927FansLike
2,360FollowersFollow
388FollowersFollow

Ultime notizie

Brescia, bambina uccisa mentre attraversava. L’uomo si è costituito

Travolta sulle strisce pedonali nella serata di ieri, intorno alle 23, una bambina di nove anni ha...

Sondaggi politici oggi 6 luglio: calo della Lega. Lista Conte al 10%

I sondaggi politici di oggi 6 luglio realizzati dall'istituto Bidimedia ha evidenziato un calo della Lega nelle ultime due settimane, con una...

Liguria, chilometri di code su A12 e A26. Toti: “Scontro tra Autostrade e Governo”

Continuano le lunghe code in Liguria, con oltre 10 chilometri di coda in A12 tra Recco e Genova Est, a causa della...

Ocean Viking, ok allo sbarco del Governo

Arrivato l'ok allo sbarco a Porto Empedocle della nave Ocean Viking, come comunicato dall'ONG Sos Mediterranee. Verranno effettuati i tamponi come da...

Altri articoli