Presentata la legge elettorale: ecco il “Germanicum”

Presentato il testo della nuova legge elettorale

ACQUISTI

Come era stato annunciato nella giornata di ieri, oggi è stato presentato dall’esponente del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Brescia, il testo della legge elettorale che si intende approvare. Si tratta di un modello ispitato al sistema elettorale tedesco, con il quale condivide la soglia di sbarramento al 5%, oltre alla parte proporzionale, nonostante quello tedesco abbia anche un sistema maggioritario, come il Rosatellum, che non sarebbe presente nella legge italiana, cancellando così i collegi uninominali utilizzati alle ultime elezioni.

391 seggi assegnati con il metodo proporzionale

In totale 391 seggi su 400, in virtù del taglio dei parlamentari che ha portato il numero dei deputati a 400, saranno assegnati col metodo proporzionale. In attesa della proposta di referendum confermativo sul taglio dei parlamentari, con la presentazione delle firme che è saltata questa mattina, che potrebbe rimescolare nuovamente gli scenari. Stesso meccanismo per il Senato, dove 195 senatori vengono assegnati con il metodo proporzionale, mentre i restanti vanno al diritto di tribuna ed uno è assegnato in Valle d’Aosta con metodo uninominale.

Diritto di tribuna

Possibilità di venire eletti anche per chi non raggiunge la soglia di sbarramento del 5% nazionale ma che riesce a toccarla in tre circoscrizioni in due Regioni. Una norma che potrebbe andare in soccorso di Leu, che si era dichiarato contrario alla legge elettorale nella giornata di ieri.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img