Spread Btp-Bund oggi 9 gennaio 2020: apertura stabile

Lo spread Btp-Bund di oggi ha aperto in maniera stabile a 162 punti base

Da leggere

Roma, neonata muore appena nata: madre indagata

La neonata arrivata in pronto soccorso in gravi condizioni è morta dopo alcune ore dall'arrivo in ospedale....

ArcelorMittal, i commissari si schierano contro l’azienda

I commissari dell'ex Ilva hanno scritto una memoria da presentare all'interno del contenzioso civile al tribunale del...

Usa, oggi al via l’impeachment per Donald Trump

Oggi ci sarà l'impeachment per Donald Trump in Senato, con il processo che dovrà iniziare dopo aver...
Andrea Palci
Laureato in Economia, esperto di politica, economia, sondaggi elettorali ed altri argomenti economici legati alla politica nazionale ed internazionale. Nato a Roma con interesse anche per scienza e spettacoli. -- via Nomentana 21 00161, Roma -- tel 393 4439344

Oggi 9 gennaio lo spread Btp-Bund sul differenziale dei titoli di Stato italiani e tedeschi ha aperto stabile a 162,3 punti base, rispetto alla chiusura di ieri a 162 punti base. Il rendimento dei titoli di Stato è risultato in aumento rispetto alla giornata di ieri, superando quota 1,40% ed attestandosi all’1,41%. Nonostante lo spread rimanga stabile, anche per motivi legati all’economia tedesca ed ai loro titoli, il tasso sui rendimenti dei titoli di Stato raggiunge i suoi massimi, ai livelli dei titoli della Grecia, che è a quota 1,39%. In questo momento paghiamo come Italia più interessi sul debito della Grecia, una situazione dovuta anche al miglioramento delle condizioni economiche del sistema greco, ma c’è stato un netto peggioramento degli interessi italiani dal mese di novembre, quando il tasso era sotto l’1%.

Andamento delle Borse

Le Borse nella giornata di ieri 8 gennaio hanno chiuso in rialzo, specialmente Piazza Affari, che aveva aperto in calo a -0,73% ed ha concluso la giornata con il +0,46% a 23.832 punti. Ieri lo spread aveva aperto in rialzo a quota 166 punti base, per poi chiudere a 162 punti base. Positive anche le altre Borse europee con Parigi +0,31% a 6.031 punti, Francoforte +0,71% a 13.320 punti, Londra +0,01% a 7.574 punti. Questo andamento positivo è spiegabile con il discorso alla nazione di Trump, che ha escluso altri attacchi all’Iran, ponendo solamente la questione di ulteriori sanzioni economiche, facendo così diminuire la probabilità di un conflitto armato. Dopo gli attacchi iraniani si era alzato il prezzo dell’oro, considerato bene rifugio e del petrolio, per la paura di un’escalation militare.

SEGUICI SUI SOCIAL

1,731FansLike
1,772FollowersFollow
322FollowersFollow

Ultime notizie

Roma, neonata muore appena nata: madre indagata

La neonata arrivata in pronto soccorso in gravi condizioni è morta dopo alcune ore dall'arrivo in ospedale....

ArcelorMittal, i commissari si schierano contro l’azienda

I commissari dell'ex Ilva hanno scritto una memoria da presentare all'interno del contenzioso civile al tribunale del Riesame, che aveva deciso di...

Usa, oggi al via l’impeachment per Donald Trump

Oggi ci sarà l'impeachment per Donald Trump in Senato, con il processo che dovrà iniziare dopo aver ricevuto il via libera del...

Cina, il virus si trasmette da uomo a uomo. Riunione straordinaria Oms

Il virus cinese che ha provocato finora quattro vittime ed oltre 1500 infezioni è stato confermato come pericoloso per l'uomo. Si trasmetterebbe...

Russia, il presidente Putin presenta la legge costituzionale

A poche ore dalla conferenza di Berlino sulla Libia, che ha visto la presenza anche del presidente russo, ora Vladimir Putin ha...

Altri articoli