Libia, Haftar ha respinto la tregua: “Annientare milizie di Tripoli”

Haftar continua l'offensiva verso Misurata

Da leggere

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 5 aprile: 15.887 morti, 128mila contagiati

Il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha fornito gli ultimi dati sulla diffusione del coronavirus in...

Coronavirus, Conte: “Non posso dire quando finirà il lockdown”

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha rilasciato alcune dichiarazioni nella giornata di oggi, dopo l'incontro per...

Coronavirus, decreto Aprile: liquidità, prestiti per le imprese. Novità e le misure in arrivo

Il Governo italiano sta per varare il decreto Aprile, con il quale intende fronteggiare la crisi economica...
Andrea Palci
Laureato in Economia, esperto di politica, economia, sondaggi elettorali ed altri argomenti economici legati alla politica nazionale ed internazionale. Nato a Roma con interesse anche per scienza e spettacoli. -- via Nomentana 21 00161, Roma -- tel 393 4439344

SEGUICI SUI SOCIAL

1,895FansLike
2,306FollowersFollow
364FollowersFollow

Il generale Khalifa Haftar ha respinto la richiesta di tregua del presidente Al Serraj, del Governo di Accordo Nazionale, ufficialmente riconosciuto dalle Nazioni Unite. Ha rilanciato il conflitto, invitando le sue truppe ad “annientare le milizie di Tripoli”, facendo riferimento ai “seguaci” di Al Serraj, che difendono la città e che sono insediati specialmente a Misurata. La richiesta di tregua era stata portata avanti da Russia e Turchia, alla quale si era associato anche Al Serraj. “Ringraziamo la Russia per il sostegno, ma dobbiamo combattere il terrorismo”, ha riferito il portavoce dell’esercito di Haftar, Ahmed al Mismari. “Serve un processo politico”, ha detto il portavoce, sottolineando come la base per portare avanti questo obiettivo è “il disarmo di tutte le milizie”. Nei giorni scorsi Al Serraj ha annullato un incontro con il premier Conte, una vicenda che ha fatto molto discutere ed animato le critiche delle opposizioni, specialmente quelle di Salvini.

Un portale vicino ad Haftar parla di un attacco ad un’Accademia militare a Misurata dell’esercito del generale. Si tratta dell’Accademia di aviazione nella città della Libia più importante, perché qui ci sono le milizie che difendono Tripoli ed Al Serraj. Qualora Haftar dovesse riuscire ad avere la meglio a Misurata, si farebbe più difficile la situazione per Al Serraj ed il suo governo.

SEGUICI SUI SOCIAL

1,895FansLike
2,306FollowersFollow
364FollowersFollow

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 5 aprile: 15.887 morti, 128mila contagiati

Il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha fornito gli ultimi dati sulla diffusione del coronavirus in...

Coronavirus, Conte: “Non posso dire quando finirà il lockdown”

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha rilasciato alcune dichiarazioni nella giornata di oggi, dopo l'incontro per il decreto Aprile (qui le...

Coronavirus, decreto Aprile: liquidità, prestiti per le imprese. Novità e le misure in arrivo

Il Governo italiano sta per varare il decreto Aprile, con il quale intende fronteggiare la crisi economica a causa dell'epidemia da coronavirus....

Coronavirus, boom di multe nella giornata di sabato

Sono state molte le multe effettuate nella giornata di sabato, dopo le richieste del Governo di rimanere a casa nel weekend sono...

Caserta, morto il bambino di quattro anni caduto dalla finestra

È morto il bambino di quattro anni di origine romena caduto ieri pomeriggio da una finestra di via Roma, nel centro storico...
realizzazione siti web economici wolfseo

Altri articoli