Libia, uccisi tre soldati turchi a Tripoli

ACQUISTI

Ci sarebbero stati tre morti tra i soldati turchi in Libia, secondo quanto riportato da SkyTG24. Il generale Haftar aveva negato il cessate il fuoco, chiesto da molti leader europei e non. Ankara ha inviato i primi soldati in Libia, dopo alcuni incontri internazionali che hanno avuto luogo in molti paesi, con Putin e Erdogan che si sono incontrati nella giornata di ieri, mentre Haftar ha fatto visita al presidente del Consiglio italiano, Giuseppe Conte, cosa che ha fatto infuriare Al Serraj, presidente riconsciuto a Tripoli.

Luigi Di Maio ha parlato nelle ultime ore sul tema della Libia, nella giornata in cui i ministri degli Esteri si riuniscono a Bruxelles. “Occorre arrivare ad una soluzione unica ed europea, bisogna bloccare l’arrivo di armi e le interferenze straniere, come quella della Turchia. L’unica soluzione è quella diplomatica”, ha scritto su Facebook il ministro degli Esteri.

Il Parlamento turco aveva approvato nelle scorse settimane la risoluzione per inviare le truppe nella città di Tripoli, a sostegno del presidente Al Serraj, a capo del Governo di Accordo Nazionale della Libia, unico ad essere riconosciuto dalle Nazioni Unite.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 24 ottobre: oltre 3 mila casi positivi. Altri 24 morti

I dati di oggi 24 ottobre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img