Parigi, identificato il ragazzo trovato nell’aereo: aveva 14 anni

Identificato il ragazzo trovato morto all'interno dell'aereo partito dalla Costa d'Avorio

ACQUISTI

È stato identificato il ragazzo che nei giorni scorsi è stato trovato morto dagli operatori dell’aeroporto di Parigi all’interno del vano per il carrello dell’atterraggio. Il volo era partito da Abidjan, in Costa d’Avorio, ed era diretto a Parigi. Il ragazzo era Ani Guibahi Laurent Barthélémy, nato il 5 febbraio 2005, con i genitori che sono stati informati del fatto ed hanno provveduto al riconoscimento. La conferma è arrivata dal ministero dei Trasporti, che da alcuni giorni stava indagando sulla morte del ragazzo, che si era nascosto nel carrello di atterraggio poco prima della partenza, senza farsi vedere dalla sicurezza dell’aeroporto di Abidjan.

Era stata costituita una Commissione d’inchiesta sulla vicenda, con l’ispezione delle telecamere di videosorveglianza dell’aeroporto che hanno mostrato subito le modalità con le quali il ragazzo era riuscito a salire sull’aereo. “Il ragazzo ha afferrato il carrello mentre l’aereo stava per partire, alle ore 22.55 locali. È entrato in aeroporto di nascosto e poi si è nascosto in mezzo al verde, aspettando la partenza di qualche aereo”, questo il rapporto sulla vicenda che è stato stilato dagli agenti.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus Lombardia, tutti i dati di oggi 24 ottobre

I dati di oggi 24 ottobre sul coronavirus in Lombardia sono stati forniti dalla Regione. Nei giorni scorsi c'è...
spot_img