Sequestrati traghetti della Caronte: mancanze su disabili e sicurezza

Sequestrati tre navi della Caronte & Tourist

ACQUISTI

Sono stati sequestrati dei traghetti della compagnia Caronte, una di quelle più utilizzate per il traffico commerciale durante le vacanze estive. Si tratta della linea Trapani-Isole Egadi, che è stata affidata in gestione dalla Regione alla compagnia Caronte Spa, nel 2016. Secondo un’indagine della polizia finanziaria di Palermo, coordinata dalla Procura di Messina, ci sarebbero delle mancanze della compagnia per il trasporto di persone disabili, oltre ad anziani e le donne incinta. In sostanza chi ha problemi a muoversi non ha la garanzia di ricevere un servizio adeguato all’interno della compagnia.

Tre navi sequestrate

Si tratta delle navi “Pace”, “Caronte” ed “Ulisse”, con le porte di accesso e le rampe che non sarebbero a norma, secondo quanto emerso dall’indagine della Procura. Le accuse del procuratore Maurizio de Lucia e dai Pm aggiunti Antonio Carchietti e Roberto Conte sono gravi: truffa per il coinvolgimento nella pubblica utilità, oltre alla frode in forniture pubbliche, che fanno riferimento alla Regione Sicilia, l’ente che ha dato in gestione il servizio.

Il gip ha emesso questa mattina il provvedimento, che è stato notificato ai vertici della società Caronte dalla polizia finanziaria di Messina e Palermo. Oltre alle navi sono stati sequestrati anche dei conti per un totale di 3,5 milioni di euro, visto che i guadagni sarebbero stati conseguiti durante un illecito nei servizi.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img