Taglio dei parlamentari, referendum: raggiunto il numero di firme

Raggiunta la soglia di firme necessaria per il referendum confermativo

ACQUISTI

È stato raggiunto il numero di firme necessario per presentare la richiesta di referendum confermativo per la legge sul taglio dei parlamentari. Nella giornata di ieri si erano sfilati alcuni senatori, che non avevano consentito la verbalizzazione delle firme, con la scadenza fissata per il 12 gennaio. Secondo le fonti parlamentari il numero soglia di 64 firme è stato raggiunto e superato questa mattina, grazie all’appoggio dei senatori della Lega. I senatori di Forza Italia avevano tolto il loro appoggio, facendo cadere il numero di firme complessivo, costrigendo la Lega ad intervenire in prima persona.

Ora occorrerà presentare le firme in Cassazione, la quale dovrà validare le firme e si andrà verso il referendum confermativo del taglio dei parlamentari il prossimo maggio-giugno.

Negli ultimi giorni la maggioranza ha trovato l’accordo per la legge elettorale, presentando il disegno di legge del “Germanicum”, che prevede una soglia di sbarramento al 5%. Una nuova legge elettorale era necessaria dopo il taglio dei parlamentari, che sono diminuiti da 945 a 600.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img