Usa, il Congresso limita i poteri di Trump sull’Iran

Trump ha contestato la risoluzione dei dem: "Ridicola"

ACQUISTI

Il Congresso americano ha votato una risoluzione sui poteri di guerra in mano a Donald Trump, sulla questione Iran, dopo quanto accaduto nelle scorse settimane, con l’uccisione del generale Qassem Soleimani senza consultare la Camera dei Rappresentanti. I voti favorevoli sono stati 224, mentre quelli contrari 194, ora ci dovrà essere il voto in Senato, dove però i repubblicani hanno la maggioranza. Secondo i media americani ci sarebbero stati dei deputati repubblicani che hanno votato a favore della risoluzione, in totale sono stati tre, in contraddizione alle indicazioni del partito.

Il presidente Donald Trump aveva parlato della speaker della Camera, Nancy Pelosi, invitando tutti i repubblicani a votare contro: “Spero che tutti i repubblicani votino contro la War Power Resolution. Si tratta di una risoluzione ridicola”, questa la posizione del presidente Trump.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img