Iraq, quattro missili contro base aerea Usa

Quattro missili hanno colpito la base aerea di Balad, evacuata nei giorni scorsi

ACQUISTI

Secondo quanto riportano fonti irachene, ci sarebbe stato un lancio di quattro missili nella base aerea americana di Balad, a 80 chilometri a nord di Baghdad, in territorio iracheno. Potrebbe trattarsi di una rappresaglia ancora legata all’uccisione del generale Qassem Soleimani, avvenuta nei giorni scorsi nella zona dell’aeroporto di Baghdad. Ci sarebbero quattro militari iracheni che sono rimasti feriti dal lancio dei missili. Secondo l’agenzia Reuters sono stati lanciati sette missili, mentre secondo l’Afp ne sarebbero stati lanciati quattro.

L’offensiva però è stata confermata da più fonti ed ora si attendono comunicati ufficiali dalla Casa Bianca e dal Pentagono, per capire chi ha inviato i razzi, nonostante sia probabile un lancio iraniano. Non ci sarebbero vittime, anche perché la base aerea era stata evacuata nei giorni scorsi dopo l’attacco contro il generale Soleimani.

Si attende una nota ufficiale di Donald Trump, o comunque una sua comunicazione sui social network, per dare maggiori informazioni riguardanti l’attacco missilistico.

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus Lombardia, tutti i dati di oggi 13 aprile

I dati di oggi 13 aprile della Lombardia sul coronavirus sono forniti dalla regione. Dalla giornata di oggi la...