‘Ndrangheta, arresti a Crotone: dirigente di banca e medico

Due persone arrestate a Crotone dalla Guardia di Finanza

ACQUISTI

La Guardia di Finanza ha emesso degli ordini cautelari nei confronti di due persone a Crotone, considerate vicini agli ambienti della ‘Ndrangheta. L’indagine è stata denominata “Thomas” ed era legata ad uno dei clan più grandi del Comune di Cutro. Le due persone arrestate sono Ottavio Rizzuto, che è a capo del Cda della banca Credito cooperativo di Crotone, e di Alfonso Sestito, un medico cardiologo che opera al Policlinico Gemelli di Roma. Tra gli arresti anche un imprenditore: Rosario le Rose, considerato coinvolto nell’associazione a delinquere con l’aggravante mafiosa.

Ancora non è chiaro il metodo che avevano messo in atto, ma sembra fosse correlato alla cosca mafiosa della ‘Ndrangheta.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img