Usa 2020, ultimo dibattito dei democratici

Si avvicina il voto in Iowa del 3 febbraio 2020

Da leggere

Sondaggi politici elettorali 5 agosto: Fdi guadagna un punto e mezzo dalla Lega

I sondaggi politici elettorali di oggi 5 agosto realizzati da Euromedia Research e pubblicati sul quotidiano "La...

Morto Sergio Zavoli, intellettuale della televisione

Morto nella giornata di ieri Sergio Zavoli, 96 anni, un giornalista molto popolare negli ultimi decenni che...

Migranti, dal 10 agosto riprendono i rimpatri in Tunisia: 80 persone a settimana

Raggiunto l'accordo con la Tunisia per il rimpatrio dei tunisini, con dei voli charter che riporteranno indietro...

Acquisti

Miglior climatizzatore senza unità esterna 2020, prezzi e confronto dei modelli

Con l'arrivo dell'estate sono iniziati gli acquisti dei climatizzatori, con un boom delle vendite per quelli senza...

Miglior condizionatore portatile 2020, Air Breeze è veramente il più economico?

Con l'arrivo della stagione estiva, è aumentato anche l'interesse sui vari condizionatori in commercio, specialmente con il...

Bonus Climatizzatori 2020, ecco i migliori modelli da acquistare con la detrazione

Con il decreto Rilancio è stato aumentato il bonus per l'acquisto di un climatizzatore, compresi quelli con...

Si è tenuto l’ultimo dibattito dei democratici, il settimo dall’inizio della campagna elettorale per le prossime elezioni presidenziali della Casa Bianca. Il primo voto delle primarie si terrà in Iowa il prossimo 3 febbraio, con alcuni scontri interni che sono nati all’interno dei democratici, specialmente tra Elizabeth Warren e Bernie Sanders, i quali hanno avuto una polemica pubblica portata avanti negli ultimi giorni. Sanders, infatti, avrebbe detto lo scorso anno che una donna non avrebbe vinto le presidenziali del 2020. I due non si sarebbero nemmeno stretti la mano alla fine del dibattito, segno di una situazione tesa, con entrambi in corsa per le presidenziali.

Sanders ha smentito di aver detto che una donna non avrebbe mai potuto vincere le presidenziali del 2020, ma Elizabeth Warren ha rivendicato di aver vinto in ogni elezione alla quale ha partecipato, “a differenza di Sanders”. L’esponente democratico ha spiegato che nel 2016 Hillary Clinton ha ottenuto la maggioranza del voto popolare.

Tra i temi affrontati c’era quello sul Medio Oriente e sulla possibilità di ritiro delle truppe americane. Tutti i candidati si sono ritrovati d’accordo sull’evitare “guerre senza fine”, con Sanders che è andato all’attacco di Biden sulla guerra in Iraq, mentre quest’ultimo ha spiegato come lui sia il candidato migliore per gestire la crisi geopolitica che è nata negli ultimi mesi, rivendicando il suo ruolo come vicepresidente nell’amministrazione Obama.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,552FansLike
2,360FollowersFollow
390FollowersFollow

Ultime notizie

Sondaggi politici elettorali 5 agosto: Fdi guadagna un punto e mezzo dalla Lega

I sondaggi politici elettorali di oggi 5 agosto realizzati da Euromedia Research e pubblicati sul quotidiano "La...

Morto Sergio Zavoli, intellettuale della televisione

Morto nella giornata di ieri Sergio Zavoli, 96 anni, un giornalista molto popolare negli ultimi decenni che ha avuto diversi ruoli in...

Migranti, dal 10 agosto riprendono i rimpatri in Tunisia: 80 persone a settimana

Raggiunto l'accordo con la Tunisia per il rimpatrio dei tunisini, con dei voli charter che riporteranno indietro i migranti arrivati sulle coste...

Spread Btp-Bund oggi 5 agosto: lieve calo a 155 punti base

Lo spread Btp-Bund di oggi 5 agosto ha avuto un calo in apertura a 155 punti base, rispetto ai valori di ieri,...

Altri articoli