Iran, Khamenei: “Attacco voluto da Allah, Trump è un pagliaccio”

La Guida suprema ha attaccato gli americani e l'Occidente nel primo sermone dopo il 2012

Da leggere

Napoli, chiusa “la Sonrisa”. Positivo un dipendente del Castello dopo il test

La nota struttura "La Sonrisa", il Castello per le cerimonie di Sant'Antonio Abate, è stata chiusa in...

Bonus 600 euro, Diego Sarno (PD): “Non pensavo fosse arrivato il bonus, devoluto in beneficienza”

Spunta anche un nome di un consigliere regionale del Piemonte, Diego Sarno, quota PD, che avrebbe ricevuto...

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 11 agosto: altri 412 casi positivi, aumento delle terapie intensive

I dati di oggi 11 agosto sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via...

Acquisti

Le migliori Cuffie In-Ear con Cavo del 2020, guida all’acquisto

Uno dei segmenti di cuffie più ambiti e ricercati è quello "in-ear", che al suo interno ha...

Samsung Galaxy S20 e Note 20 Ultra 5G, smartphone top di gamma con fotocamera da 108MP

Oggi è stato ufficializzato il nuovo Samsung Galaxy S20 Ultra, che aggiunge nuove funzionalità al già presente...

Miglior climatizzatore senza unità esterna 2020, prezzi e confronto dei modelli

Con l'arrivo dell'estate sono iniziati gli acquisti dei climatizzatori, con un boom delle vendite per quelli senza...

Nuovo scontro tra Iran e Stati Uniti, con la Guida suprema iraniana Khamenei, che è tornato a parlare del rapporto con l’Occidente e gli Usa. Ha fatto riferimento agli attacchi americani che hanno portato all’uccisione del generale Qassem Soleimani, al quale l’Iran ha risposto “per volere di Allah” con missili sulle basi aeree americane in Iraq. “Ci sono stati molti giorni amari, con un punto di svolta nella storia. Abbiamo avuto il giorno dei funerali di Soleimani e del giorno in cui le basi americane sono state attaccate. Questi episodi sono miracoli di Allah, che hanno mostrato il potere della nazione e che hanno procurato uno schiaffo in faccia agli Stati Uniti”, queste le parole della Guida suprema iraniana Ali Khamenei.

Si è trattato del primo sermone della Guida suprema dopo otto anni, durante la preghiera islamica nella città di Teheran. Da parte iraniana c’è soddisfazione nell’aver colpito “il prestigio dell’America”, con la contro-offensiva delle basi aeree. Molto popolato il luogo dove è avvenuto il sermone, con migliaia di cittadini che hanno preso parte all’evento, il quale è andato in onda anche sulla tv pubblica iraniana.

Khameni ha parlato della resistenza fatta da Mosé ai Faraoni, paragonando l’Iran al profeta, mentre gli Stati Uniti sarebbero raffigurati come il “Faraone”. “I bugiardi sono manipolati da pagliacci”, ha poi detto Khamenei nei confronti degli Stati Uniti e di Donald Trump.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,556FansLike
2,360FollowersFollow
394FollowersFollow

Ultime notizie

Napoli, chiusa “la Sonrisa”. Positivo un dipendente del Castello dopo il test

La nota struttura "La Sonrisa", il Castello per le cerimonie di Sant'Antonio Abate, è stata chiusa in...

Bonus 600 euro, Diego Sarno (PD): “Non pensavo fosse arrivato il bonus, devoluto in beneficienza”

Spunta anche un nome di un consigliere regionale del Piemonte, Diego Sarno, quota PD, che avrebbe ricevuto il bonus da 600 euro,...

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 11 agosto: altri 412 casi positivi, aumento delle terapie intensive

I dati di oggi 11 agosto sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei giorni scorsi c'è...

Bonus 600 euro, Garante: “Inps fornisca i nomi, privacy dei politici più debole”

Il Garante della Privacy si è espresso in merito alla pubblicazione dei dati dei parlamentari che avrebbero ottenuto il bonus da 600...

Altri articoli