Olbia, atterraggio di emergenza di un aereo Air Italy

ACQUISTI

Un aereo Air Italy della tratta Olbia-Roma è stato costretto ad un atterraggio d’emergenza allo scalo sardo a causa di un possibile incendio a bordo, con del fumo che era arrivato in cabina. Dopo pochi minuti dal decollo i passeggeri hanno evidenziato una fuoriuscita di fumo dalla parte della cabina dell’aereo. Il volo era partito ieri sera intorno alle ore 20 dall’aeroporto di Olbia e diretto verso Roma. Il pilota ha chiesto di poter tornare indietro ed ha effettuato un atterraggio di emergenza, senza riscontrare ulteriori problemi. Non ci sono stati feriti tra i passeggeri e la causa del fumo non è stata ancora resa nota.

Si tratta di un Boeing 737-700 che era stato utilizzato in passato dalla compagnia aerea Meridiana, con quest’ultima che da tempo ha dei problemi finanziari che hanno portato anche a vertenze sindacali.

Tra i passeggeri c’era anche Luisanna Porcu, che è stata contattata da Radio Capital per capire meglio l’accaduto: “Ci sono stati venti minuti di panico tra i passeggeri. Tutti avevano la gola irritata ed i medici sono saliti a bordo dopo l’atterraggio di emergenza”, queste le parole riferite questa mattina in radio.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img