Francia, black-out a Parigi rivendicato da un sindacato

Una parte di Parigi al buio per un'azione di protesta di un sindacato

ACQUISTI

Il black-out che ha colpito il sud di Parigi nella giornata di oggi, che ha lasciato al buio circa 30mila persone nei comuni di Rungis e Orly, è stato rivendicato dal sindacato Cgt Energie. La motivazione che è stata data sulla pagina Facebook ufficiale del sindacato è stata legata alla riforma delle pensioni, sulla quale i sindacati stanno protestando da oltre un mese, per il cambio di regime su alcuni privilegi previdenziali di alcuni settori, come quello dei ferrovieri. Il sindacato ha spiegato di aver agito in maniera autonoma e volontaria per creare un disagio.

Macron: “Scandaloso”

È arrivata la replica del presidente francese Emmanuel Macron, che ha definito “scandaloso” il gesto portato avanti dal sindacato e che ha lasciato al buio una buona parte della periferia di Parigi. Il sindacato ha spiegato la sua volontà di accelerare sulle proteste, fino al 24 gennaio, giorno nel quale è stata messa in votazione la riforma delle pensioni.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img