Impeachment Trump, stop dei repubblicani a nuove prove

I senatori hanno bocciato la richiesta dei democratici di nuovi testimoni e documenti

ACQUISTI

È iniziato il processo per impeachment a Donald Trump in Senato, dopo il via libera del Congresso e le polemiche del presidente per la “persecuzione giudiziaria”. Si tratta del terzo processo per impeachment della storia americana. Per ora c’è stato lo scontro tra democratici e repubblicani sulle prove da fornire, con lo stop dei senatori alla partecipazione al processo del capo dello staff della Casa Bianca, Mick Mulvaney. I repubblicani puntano ad un processo veloce e senza testimoni, con la mozione dei democratici che è stata bocciata con 53 voti contrari, mentre quelli a favore erano 47. I senatori dem sono in svantaggio numerico al Senato e questo potrebbe avvantaggiare Donald Trump.

I senatori hanno bocciato anche la richiesta di nuovi documenti da parte della Commissione. Si trattava di documenti inerenti ai possibili aiuti militari in Ucraina. I democratici hanno gridato allo scandalo: “Si tratta di insabbiamento”.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img