M5S, Di Maio: “Fine di un’era” – DIRETTA

Di Maio annuncerà oggi pomeriggio le dimissioni da capo politico del M5S

ACQUISTI

Il capo politico del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio, ha convocato una conferenza stampa che dovrebbe iniziare tra pochi minuti, nella quale confermerà le voci del mattino su un suo passo indietro dalla carica di leadership nel Movimento. Il ministro degli Esteri ha deciso di ritirarsi dai vertici del Movimento 5 Stelle, dove era stato eletto con una votazione tramite la piattaforma Rousseau. Il premier Conte ha già rilasciato alcune dichiarazioni sostenendo che la maggioranza non è in pericolo da questa decisione. Questa comunicazione arriva a pochi giorni dalle elezioni regionali in Emilia-Romagna, dove il M5S è dato intorno al 7%, un possibile passo indietro anticipato, visto che dopo un flop di questo tipo probabilmente sarebbero state comunque chieste le dimissioni.

Vito Crimi reggente del M5S

Il nuovo capo politico “ad interim” sarà Vito Crimi, parlamentare al secondo mandato e che è stato già a capo della commissione sull’editoria durante la scorsa maggioranza, con le polemiche avute sulla questione di Radio Radicale. Vito Crimi è ricordato anche per lo streaming con Pier Luigi Bersani del 2013, uno dei primi atti politici del Movimento 5 Stelle.

Nel mese di marzo ci saranno gli Stati Generali del Movimento 5 Stelle, dove si deciderà il futuro politico del Movimento fondato da Beppe Grillo e Casaleggio. Si potrebbe andare verso un “direttorio” che andrà a sostituire la figura del capo politico.


18.10 – Di Maio: “Ringrazio Grillo e Casaleggio”

Il ministro ha ringraziato i fondatori del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio. “Dopo un anno ho portato a termine il mio compito, c’è un ottimo premier, ora gli Stati Generali per un futuro importante del Movimento 5 Stelle”.


18.05 – Di Maio: “Fine di un’era”

Di Maio ha tenuto una conferenza stampa nella quale ha dato l’annuncio delle sue dimissioni: “È la fine di un’era, è giunto il tempo di riformarsi. Per stare al Governo occorre stare sul territorio in maniera continuata. Per l’importanza di questo momento ho iniziato a scrivere questo documento un mese fa”, queste le parole del ministro degli Esteri, che ha dato appuntamento agli Stati Generali del M5S, che si terranno a marzo.


17.30 – Vincenzo Spadafora: “Di Maio parlerà alle 18”

Il ministro per le Pari Opportunità ha annunciato che Di Maio parlerà dalle ore 18: “Bisogna proseguire uniti, le divisioni non fanno bene al Movimento 5 Stelle”.


17.25 – Conte: “Aspettiamo l’iniziativa di Di Maio”

Il premier ha sottolineato che Di Maio non “è stato preso per la giacchetta” e che si aspetta una sua decisione in merito. Un eventuale suo passo indietro non metterebbe a rischio il Governo, ha poi sottolineato.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img