Peste suina, sequestrate 10 tonnellate di carne in Veneto

Sequestrate 10 tonnellate di carne suina e poi incenerite

ACQUISTI

Sono state sequestrate 10 tonnellate di carne suina a Padova, in Veneto, dagli agenti della Guardia di Finanza. Secondo quanto riferito questa carne è stata introdotto illegalmente in territorio italiano dalla Cina ed è stata successivamente incenerita. La decisione è stata immediata per l’incenerimento della carne, come è stato predisposto dagli agenti della Guardia di Finanza.

La carne era di provenienza cinese e per questo è stata incenerita secondo le norme anti peste suina. Questo allarme arriva nei giorni del coronavirus, che sta avanzando anche in altri Stati dopo essere stato scoperto in Cina nelle ultime settimane e che provoca delle infezioni polmonari.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img