Capitano Ultimo, ripristinata la scorta dal Consiglio di Stato

Il capitano Ultimo riavrà la sua scorta

ACQUISTI

È stata ripristinata la scorta per il capitano Ultimo, il colonnello dei Carabinieri Sergio De Caprio, dopo che era stata tolta negli ultimi mesi, generando polemiche e discussioni anche all’interno dell’opinione pubblica. Il Consiglio di Stato ha così confermato la scorta per l’uomo che ha partecipato all’arresto di Totò Riina. Questa decisione va in controtendenza rispetto alla sentenza del Tar del Lazio che aveva respinto il ricordo del colonnello, contro la decisione di togliere la scorta, come era stato deciso dal ministero dell’Interno. Il Consiglio di Stato si riunirà nuovamente il 20 febbraio per la decisione finale.

Nella sua decisione è stata presa in considerazione l’ultima minaccia ricevuta dal capitano Ultimo, con una busta con messaggio minatorio arrivata nelle ultime settimane. Anche il Tar del Lazio aveva ritenuto l’intimidazione “rilevante” ed aveva predisposto degli accertamenti. Secondo il Consiglio di Stato il Viminale deve mantenere il profilo di protezione che è stato adottato negli ultimi anni.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img