Domani le elezioni in Emilia-Romagna e Calabria, scattato silenzio elettorale

Testa a testa in Emilia-Romagna tra i due candidati di centrodestra e centrosinistra

ACQUISTI

Domani si terranno le elezioni regionali in Emilia-Romagna e Calabria, con le prime molto attese a livello nazionale, con la Lega che ha reso il voto un giudizio sulla maggioranza e le opposizioni. Il voto si terrà dalle ore 7 alle ore 23, quando saranno pubblicati i primi exit poll sulle elezioni, che dovrebbero essere abbastanza precisi, visti i pochi votanti rispetto a quelli che si realizzano sull’intera popolazione.

Silenzio elettorale da oggi

Da oggi è entrato in vigore il silenzio elettorale, non senza polemiche, con la Lega che accusa Bonaccini di aver violato il silenzio elettorale, mentre Luca Morisi, responsabile mediatico del partito di Salvini, invita i fan a fare campagna elettorale dai propri profili personali fino alla giornata di domani. Si preconfigura un’elezione all’ultimo voto, con un testa a testa mai visto in Emilia-Romagna, una Regione storicamente del centrosinistra.

I sondaggi elettorali in Emilia-Romagna

Gli ultimi sondaggi elettorali in Emilia-Romagna che sono stati realizzati alcune settimane fa mostrano un testa a testa, con un recupero della candidata del centrodestra dal mese di dicembre, quando il governatore uscente aveva più punti di vantaggio. A livello di liste è avanti il centrodestra, mentre sul candidato presidente si parla di testa a testa.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img