Impeachment, al Senato democratici contro Trump

Accuse dei democratici nei confronti del presidente Trump

ACQUISTI

Finita la prima parte in Senato, dove i democratici hanno esposto le loro accuse nei confronti del presidente americano Donald Trump, con la deposizione dell’audio rubato nel quale si sente parlare della rimozione dell’ex ambasciatrice in Ucraina, Marie Yovanovitch.

Dure le accuse del presidente della commissione intelligence della Camera, Adam Schiff, che ha parlato di rischio per il Paese se l’impeachment a Donald Trump dovesse fallire: “Questo rappresenterebbe una minaccia per la democrazia”, ha detto alla fine dei tre giorni di processo in Senato. L’accusa dei democratici è stata motivata all’interno del Senato, dopo tre giorni di discussione sulla possibilità di effettuare l’impeachment.

“Trump dice che la Costituzione lo autorizza a fare quello che vuole – queste le parole di Schiff – significa creare una ferita senza fine. Si tratta di Trump First e non America First”. Il processo ora proseguirà per arrivare al voto finale in Senato sull’impeachment, dove i repubblicani hanno la maggioranza.

Trump: “Vogliono vincere le elezioni”

Il presidente ha parlato delle prossime elezioni presidenziali, che si terranno a novembre 2020, sulle quali punta ad essere rieletto: “Si tratta di una caccia alle streghe, vogliono solo vincere le elezioni”.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img