Coronavirus, aumenta il bilancio delle vittime. Iniziano i rimpatri in Europa

Aumenta il numero di morti, oltre i 100 casi

ACQUISTI

Il bilancio delle vittime del Coronavirus è in aumento, con 132 persone che hanno perso la vita a causa dell’infezione, in atto da alcuni giorni, mentre le persone contagiate hanno raggiunto le 6.000 unità, sui livelli del virus SARS, che nel 2003 fece, però, più vittime. Secondo gli esperti il rapporto tra contagiati e vittime era molto più alto nel virus SARS, che aveva un tasso di mortalità del 15%.

Rimpatri in Europa

La Commissione europea ha messo a disposizione due aerei per il rimpatrio di cittadini europei che si trovano ora a Wuhan, la cittadina dove è partito il virus. La maggioranza delle persone sono francesi, con circa un migliaio di cittadini da rimpatriare, mentre gli italiani sarebbero circa una cinquantina.

Rallentamento dei contagi

In Cina hanno fatto sapere che il contagio starebbe diminuendo la sua portata, con circa altri 10mila casi sospetti, ma solo 1.400 confermati ed accertati. La British Airways ha sospeso tutti i voli della Cina, mentre la Toyota ha sospeso tutte le produzioni in territorio cinese fino al 9 febbraio.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus nel mondo oggi 21 giugno, salgono i casi in Regno Unito

Sono in crescita i casi in Regno Unito, con l'arrivo della variante Delta come è stato annunciato nelle ultime...
spot_img