Popolari Bari, arrestati Marco e Gianluca Jacobini. Interdetto De Bustis

Arrestati i vertici della Popolare di Bari dopo il crac finanziario

ACQUISTI

Sono stati arrestati Marco e Gianluca Jacobini, nell’ambito dell’inchiesta sul crac della banca Popolare di Bari, che sono stati per circa 50 anni a capo dell’istituto finanziario, creando le condizioni per la creazione di debiti fino a 2 miliardi di euro, che è esploso nei mesi scorsi. Sono stati disposti gli arresti domiciliari per i due, con l’arresto anche di Elia Circelli, ex responsabile del Bilancio della Popolare di Bari. All’interno del provvedimento è finito anche Vincenzo Figarola De Bustis, che era già indagato nei casi di Banca 121, MPS e Deutsche Bank, nonché direttore generale della Popolare di Bari. È stato interdetto per un anno da posizioni di dirigente ed all’interno di istituti finanziari.

Il Governo ha dovuto gestire il crac dell’istituto bancario, con l’ipotesi della creazione di una banca di investimenti pubblica al Mezzogiorno, ipotizzata nei mesi scorsi. Non è ancora chiaro come vorrà procedere la maggioranza per impedire il fallimento della Popolare di Bari, come avvenuto anche con le altre banche in crisi negli ultimi anni, da MPS a Banca Carige.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img