Coronavirus, Oms: “Possibile la trasmissione senza sintomi, ma rara”

Possibile il contagio tra pazienti asintomatici, ma considerato raro

ACQUISTI

Sono arrivate alcune precisazioni da parte dell’Organizzazione mondiale della Sanità per quanto riguarda il contagio del coronavirus e le modalità di diffusione. Secondo l’autorità sanitaria il contagio senza sintomi, cioè senza avere una febbre o tosse, è possibile ma raro. In totale sono oltre 14 mila le persone contagiate dall’inizio dell’epidemia, con un uomo che è morto nelle ultime ore nelle Filippine, il primo caso fuori dalla Cina.

Come è stato spiegato dall’Oms, il contagio tra “pazienti asintomatici” è possibile, “ma non è uno dei metodi principali di contagio”. Queste le parole che abbassano l’allerta nei paesi extra-Cina, che nelle scorse settimane hanno fatto entrare molte persone senza sintomi all’interno del proprio territorio, come accaduto anche in Italia, con il caso della coppia cinese entrata il 23 gennaio a Malpensa e che ha manifestato i sintomi a fine gennaio a Roma.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img