Prescrizione, Zingaretti: “Avanti con la nostra legge”

Zingaretti apre alla sua legge sulla prescrizione, critiche a Renzi

ACQUISTI

Il segretario del Partito Democratico, Nicola Zingaretti, ha risposto a Matteo Renzi, leader di Italia Viva, che ieri dall’Assemblea Nazionale ha annunciato di non votare la prescrizione di Bonafede, proponendo di tornare alla vecchia legge, approvata dall’ex ministro Andrea Orlando, oggi vicesegretario del PD. Un’altra proposta di Renzi è stata quella del “lodo Annibali”, cioè il testo proposto da Lucia Annibali sul rinvio della legge sulla prescrizione, in maniera tale da poter approvare una riforma della Giustizia, prima di togliere la prescrizione.

Il “lodo Annibali” sarà in discussione oggi in Parlamento, con Italia Viva che sosterrà l’emendamento al Milleproroghe proposto dalla sua esponente.

“Io confido sul fatto che le soluzioni si potranno trovare – ha detto Zingaretti – io ho sempre detto basta con le divisioni. Questo vuol dire costruire un’agenda. Voteremo la nostra legge, non con le destre come Italia Viva”, queste le parole del segretario del PD, sottolineando come Renzi abbia dato disponibilità a votare il testo di Enrico Costa, esponente di Forza Italia, per tornare alla legge Orlando.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img