Madrid, atterraggio di emergenza per aereo AirCanada

Atterraggio effettuato senza problemi dopo alcune procedure durate oltre 4 ore

ACQUISTI

Momenti di panico per un aereo Boieng 767 di AirCanada partito da Madrid ieri pomeriggio, costretto ad un atterraggio di emergenza dopo la perdita di una ruota. Poco dopo il decollo l’aereo aveva perso una ruota, che aveva messo fuori uso un motore, costringendo il pilota a chiedere un atterraggio di emergenza dalla pista di Madrid dove era decollato da poco.

Successivamente è iniziato un protocollo di abbassamento del livello di carburante: l’aereo è rimasto in volo oltre 4 ore nella zona dell’aeroporto, per consumare carburante e diventare più leggero per l’atterraggio di emergenza. Nel frattempo i mezzi di soccorso avevano raggiunto la pista di Madrid, dove in serata è stato effettuao l’atterraggio.

Il volo era diretto a Toronto, ma ha avuto e segnalato subito dei problemi ad un motore. Rimasto in quota grazie all’altro motore è poi riuscito ad atterrare senza grossi problemi in pista.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Oggi incontro Biden-Putin a Ginevra

Oggi è previsto l'atteso incontro tra il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, e quello russo, Vladimir Putin, a...
spot_img