Polemiche per le richieste di quattro Regioni di isolare gli studenti cinesi

Conte ha annunciato una task force dei vari ministri

ACQUISTI

Polemiche tra le forze politiche per la decisione di quattro Regioni del Nord Italia, a guida leghista, di non consentire l’entrata a scuola per gli studenti cinesi che sono tornati dalla Cina nel mese di gennaio. I governatori di Lombardia, Veneto, Trentino e Friuli-Venezia Giulia hanno chiesto l’isolamento degli studenti cinesi di ritorno dal loro Paese, inviando una lettera al ministero della Sanità. La richiesta è stata accolta in maniera negativa da alcuni presidi di istituti scolastici: “Lasciamo parlare i medici. Abbiamo la circolare del ministero a riguardo, dove si evidenzia che non ci sarebbero rischi con gli studenti cinesi”.

Conte ha annunciato una task force

Il premier Conte ha annunciato una task force tra i ministri dopo i problemi economici legati alla chiusura degli aeroporti agli aerei cinesi, bloccando il traffico aereo in entrata. In questo caso il Governo prevede di stanziare degli aiuti economici per chi ne farà richiesta, a causa delle perdite generate dal blocco del traffico aereo.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img