Air Italy, liquidazione e stop ai voli

Air Italy ha ufficializzato il fallimento dell'azienda

ACQUISTI

La compagnia aerea Air Italy è stata posta in liquidazione, con la decisione presa dall’assemblea dei soci, che è formata da Aga Khan per il 51% e Qatar Airways per il 49%. Tutti i voli saranno fermati dal 25 febbraio, con a rischio 35mila viaggiatori, per i quali saranno organizzati dei voli di emergenza. Chi ha prenotato un volo dopo il 25 febbraio con Air Italy riceverà un nuovo volo con un altro vettore o sarà rimborsato integralmente.

Futuro a rischio per i 1.200 dipendenti di Air Italy, che arrivano dalle passate esperienze di Meridiana, la compagnia low cost da dove è nata Air Italy. Negli ultimi due anni la compagnia ha avuto 380 milioni di passivo, perdendo il 60% dei ricavi, un bilancio peggiore di quello di Alitalia. I fornitori dovrebbero riuscire ad ottenere i rimborsi.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Sciopero trasporto aereo, fissato per il 6 luglio

Lo sciopero del trasporto aereo è stato fissato per il giorno del 6 luglio prossimo, complessivamente di 24 ore...
spot_img