Caso Gregoretti, oggi il voto in Aula. Salvini: “Ho difeso la patria”

Salvini rivendica l'operato da ministro dell'Interno sul caso Gregoretti

ACQUISTI

Oggi ci sarà il voto in Aula per il caso Gregoretti, che vede l’ex ministro dell’Interno, Matteo Salvini, accusato di sequestro di persona dal Tribunale dei Ministri di Catania, come avvenne con il caso Diciotti. Salvini è accusato di non aver consentito lo sbarco di 131 persone a bordo della Gregoretti. Oggi si conclude questa vicenda, che è nel dibattito mediatico dal mese di gennaio, con la Lega che invita l’ex esecutivo a prendersi la sua responsabilità.

Salvini: “Ho difeso la patria”

Il senatore della Lega è intervenuto in Aula: “Penso che per gli italiani questa immagine non è chiara. Se fossi opportunista non avrei preso la decisione che ho preso, per rispetto della carica che ho avuto l’onore di ricoprire. I miei figli che hanno il diritto di sapere che il loro papà non sta in giro a sequestrare persone, ma a salvaguardare i confini italiani”. Poi ha citato il testo del giuramento, oltre all’articolo 52 della Costituzione, sul tema della “difesa della patria”.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img