Egitto, chiesta la perizia per torture a

Ancora in carcere lo studente egiziano che studiava a Bologna

ACQUISTI

È stata richiesta la perizia per torture a Patrick George Zaky, lo studente egiziano che studiava a Bologna, come ha segnalato il suo avvocato. “Ora si trova in una cella del commissariato di Mansoura, insieme ai criminali. È arrabbiato”, queste le parole di Hoda Nasrallah, uno dei legali del giovane. Le accuse al giovane sono di “diffusione di notizie false” e di “incitamento alla protesta”.

Secondo quanto riferito dall’avvocato, il giovane sarebbe stato interrogato per 17 ore bendato, colpito alla schiena e torturato con scosse elettriche.

Per ora non ci sono le basi per il ritiro dell’ambasciatore italiano al Cairo, ha spiegato il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio. L’Italia sta seguendo la vicenda con attenzione, con il caso Regeni che potrebbe essere correlato.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img