Coronavirus, Hubei: in un giorno 242 morti e 14mila casi

Aumenta il bilancio delle vittime da Coronavirus

ACQUISTI

Si alza il bilancio delle vittime per il Coronavirus in Cina in un solo giorno: nella regione dell’Hubei vengono rettificate le stime su contagi e vittime, che aumentano di 14 mila casi e di 242 morti. Si tratta di una nuova modalità di portare a termine le stime, come ha riferito il governo cinese. Fino a ieri erano 40mila i casi, con oltre 1000 morti.

Le autorità cinesi hanno fatto sapere che ci sono nuovi metodi di calcolo per il Covid-19, per questo i numeri su contagi e morti sono aumentati in un solo giorno. Nei giorni precedenti per essere tra i “contagiati” occorreva il test in laboratorio, mentre ora basta una diagnosi clinica, molto più veloce.

Rimosso il presidente del partito cinese a Wuhan

È stato rimosso il presidente del partito cinese a Wuhan, dopo i problemi che ci sono stati nella gestione del Coronavirus, che ha messo in difficoltà tutto il Paese e l’economia, costringendo alla quarantena più di 40 milioni di persone. Il ritardo nella presa in carico del problema, sottostimato all’inizio, è una delle cause che ha portato alla rimozione del presidente del partito.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img