Manchester City escluso dalla Champions League per due anni

Manchester City escluso dalle prossime due stagioni di Champions

ACQUISTI

Il Manchester City è stato escluso dalla Champions League per due anni, a causa di violazioni del Fair Play Finanziario e multato con 30 milioni di euro. Si tratta del primo provvedimento di questa entità da parte dell’UEFA, che ha istituito il FFP alcuni anni fa, con nel mirino soprattutto le società gestite da fondi arabi, come il Manchester City ed il Paris Saint German.

Il Manchester City ha speso molti milioni di euro negli ultimi anni, specialmente dopo l’arrivo di Pep Guardiola, che gli ha portato due titoli in Premier League, con record di punti storico.

Secondo quanto riportato dalle autorità del FFP hanno rilevato alcune false documentazioni sulle entrate pubblicitarie, che sono state utilizzate per rientrare nei parametri. Le indagini vanno avanti da alcuni anni, con le email che erano state postate dal Der Spiegel nel novembre 2018.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Black Friday, super sconto per abbonamento 12 mesi del PlayStation Plus

In super sconto l'abbonamento del PlayStation Plus per la settimana del Black Friday, con un prezzo fissato a 39,99...
spot_img