Salvini attacca Open Arms: “Il Comandante ha deciso di far rotta verso Lampedusa”

Salvini ha depositato la sua memoria difensiva per il caso Open Arms

ACQUISTI

Salvini ha presentato la memoria difensiva in Senato, dopo aver ricevuto la richiesta di autorizzazione a procedere da parte del Tribunale dei Ministri di Palermo. Per il leader della Lega non c’era obbligo da parte dell’Italia di concedere un porto alla nave Open Arms, che sostava nella zona Sar maltese al momento della richiesta. Salvini è accusato di sequestro di persona e di abuso di ufficio dal Tribunale dei Ministri.

Questa mattina è stata depositata alla Giunta per le autorizzazioni a procedere, presieduta da Maurizio Gasparri, la memoria difensiva di Matteo Salvini. Il 27 febbraio ci sarà il voto sull’autorizzazione a procedere richiesta dal Tribunale dei Ministri di Palermo.

“Indicare un porto sicuro spettava alla Spagna o a Malta, non certo all’Italia. Il comandante della nave ha rifiutato il porto indicato da Madrid, con l’obiettivo di sbarcare i migranti in Sicilia, come già avvenuto a marzo 2018”, queste le parole di Salvini depositate nella Giunta per le autorizzazioni a procedere.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img