Abbonamenti pirata, per la prima volta denunciati i clienti

Denunciati 223 clienti che usufruivano della tv pirata

Da leggere

Assistenti civici, il Viminale: “Noi non informati della misura”

Continua lo scontro all'interno del governo sul tema degli "assistenti civici", proposta presentata dai ministri Boccia e...

Prestito FCA, la situazione ed il tema della sede legale

Nonostante le polemiche delle scorse settimane, il prestito chiesto da FCA a Banca Intesa Sanpaolo da 6,3...

Coronavirus in Svezia, i morti sono oltre 4 mila su 10 milioni di abitanti

Dopo alcuni mesi dall'inizio dell'epidemia è tempo di bilanci per la Svezia, unico paese europeo ad avere...
Andrea Palci
Laureato in Economia, esperto di politica, economia, sondaggi elettorali ed altri argomenti economici legati alla politica nazionale ed internazionale. Nato a Roma con interesse anche per scienza e spettacoli. -- via Nomentana 21 00161, Roma -- tel 393 4439344

Sono stati denunciati 223 clienti di abbonamenti pirata, i cosiddetti “pezzotti”, che usufruivano del servizio di pay tv pagando delle organizzazioni illecite ed ottenendo in cambio la visione dei canali legati a film ed eventi sportivi. È intervenuto il Nucleo speciale beni e servizi, che ha denunciato per le norme sul diritto di autore 223 cittadini italiani, con la conseguente confisca del televisore, smartphone o computer che veniva utilizzato per la visione illecita.

Queste persone rischiano una multa fino a 25 mila euro e otto anni di reclusione. Le indagini vanno avanti da alcuni mesi ed hanno portato alla denuncia di alcuni dei clienti che utilizzavano il decoder messo a disposizione dall’organizzazione.

Come funzione il “pezzotto”

La Guardia di Finanza ha cercato di capire il meccanismo con il quale i “clienti” riuscivano ad ottenere i canali televisivi a pagamento in maniera illecita, attraverso la Iptv, che viene utilizzata in tutto il mondo per la pirateria digitale e che permetteva la visione di canali Mediaset, Sky e Dazn. La visione era garantita attraverso un decoder connesso alla rete, che riceveva il flusso dei dati.

SEGUICI SUI SOCIAL

1,971FansLike
2,358FollowersFollow
377FollowersFollow

Ultime notizie

Assistenti civici, il Viminale: “Noi non informati della misura”

Continua lo scontro all'interno del governo sul tema degli "assistenti civici", proposta presentata dai ministri Boccia e...

Prestito FCA, la situazione ed il tema della sede legale

Nonostante le polemiche delle scorse settimane, il prestito chiesto da FCA a Banca Intesa Sanpaolo da 6,3 miliardi di euro sta proseguendo...

Coronavirus in Svezia, i morti sono oltre 4 mila su 10 milioni di abitanti

Dopo alcuni mesi dall'inizio dell'epidemia è tempo di bilanci per la Svezia, unico paese europeo ad avere avuto un approccio diverso rispetto...

Assistenti civici, no da Italia Viva e parte del PD

La polemica sugli assistenti civici ha iniziato a coinvolgere anche la maggioranza di governo, con Matteo Renzi, leader di Italia Viva, che...

Bufera Anm, oggi il plenum

Oggi si terrà il plenum della giunta dell'Anm, dopo la bufera che è iniziata con la pubblicazione di intercettazioni che coinvolgono l'ex...

Altri articoli