Brexit, dal 2021 gli immigrati dovranno conoscere l’inglese

Nuove regole per l'immigrazione nel Regno Unito dal 2021

ACQUISTI

Pubblicati i nuovi requisiti che saranno necessari per chi intende spostarsi nel Regno Unito dal 2021, dopo la Brexit, con nuove regole per quanto riguarda l’immigrazione. L’inglese sarà considerata una lingua necessaria per poter risiedere nel Regno Unito. Si tratta di un parametro che sarà discriminante nelle graduatorie: a parità di offerta di lavoro od accademica saranno privilegiate le persone in possesso di certificazioni per la lingua inglese. Si cercherà di premiare i lavoratori “più qualificati” a discapito di quelli “meno qualificati”.

Per il governo, la precedenza per l’entrata nel Regno Unito sarà data a persone qualificate, come scienziati, accademici ed ingegneri. Inoltre le offerte di lavoro che saranno necessarie per l’entrata nel Regno Unito dovranno avere un salario superiore alle 25.600 sterline, pari a 30.800 euro. Queste nuove norme entreranno in vigore dal primo gennaio 2021, quando finirà il periodo di transizione iniziato questo mese di febbraio, che dovrebbe portare a nuovi accordi commerciali e di libero scambio tra l’UE ed il Regno Unito.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img