Capitano Ultimo proclamato assessore in Calabria

Nominato assessore all'Ambiente il Capitano Ultimo

ACQUISTI

Una sorpresa nelle nomine degli assessori in Calabria, dove si sono tenute da poco le elezioni regionali, che hanno visto trionfare Jole Santelli, candidata del centrodestra. Sarebbe stato nominato assessore il “Capitano Ultimo”, da anni sotto scorta per il suo arresto del 1993 di Totò Riina. La nomina di Sergio De Caprio, colonello dei carabinieri, è stata proposta dalla giunta appena insediata, con l’annuncio che è stato dato in conferenza stampa dalla stessa governatrice Santelli.

Il “Capitano Ultimo” ha lavorato per anni al Noe, il Nucleo operativo ecologico dei carabinieri, avendo, dunque, una competenza in ambito ambientale. Per questo è stato nominato assessore all’Ambiente dalla giunta regionale, con la sua presenza in conferenza stampa con il volto coperto, come spesso accade durante le sue interviste. Jole Santelli ha spiegato la decisione presa: “La Regione Calabria ha alcune fortune ed alcune sfortune per quanto riguarda l’ambiente, con luci ed ombre”, anche per questo è stata presa la decisione di proporre il Capitano Ultimo.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img