Renzi: “Elezione diretta del premier”

Renzi ha proposto una riforma per il "Sindaco d'Italia" a tutte le forze politiche

ACQUISTI

Durante un’intervista a Porta a Porta il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, ha proposto alcune idee per la prosecuzione del governo ed aperto la porta anche alle forze di centrodestra, con l’idea del “Sindaco d’Italia”, cioè dell’elezione diretta del premier. Un’idea che era già alla base della riforma costituzionale portata avanti dallo stesso Renzi nel 2016, che si è poi conclusa con la sconfitta al referendum.

Abolizione del Reddito di cittadinanza

Inoltre Renzi ha proposto anche l’abolizione del Reddito di cittadinanza, che nelle ultime settimane ha mostrato i dati negativi per quanto riguarda l’occupazione, oltre ai casi di abusi nella ricezione dei soldi, con persone legate alla malavita che prendevano l’assegno mensile.

Il Governo Conte a rischio?

Il ruolo di Conte non sarebbe al rischio per il momento, con la presentazione di oggi del piano “Italia Shock”, che prevede nuovi cantieri sul modello Expo e di Genova, per velocizzare la burocrazia. Renzi ha portato queste tematiche sul tavolo del governo, come condizione per la prosecuzione della maggioranza.

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 26 gennaio: oltre 10 mila casi

I dati di oggi 26 gennaio sul coronavirus in Italia sono forniti dalla Protezione Civile via web. Nei giorni...