Viminale, proposto il carcere per chi spaccia piccole quantità

Proposto un testo di revisione delle attuali norme sul carcere per chi spaccia

Da leggere

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 6 aprile: 16.523 morti, 132mila contagiati

Il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha tenuto il consueto punto stampa oggi 6 aprile per...

Bce, piano “PEPP”: acquisto titoli per 30 miliardi in 5 giorni: favorita l’Italia

Iniziato il piano "PEPP" della Banca Centrale Europea, per fronteggiare la crisi da coronavirus che ha colpito...

Coronavirus, anticipazioni Decreto Aprile: garanzie fino a 750 miliardi per i prestiti

Intesa trovata nel Consiglio dei Ministri che si sta tenendo oggi, iniziato questa mattina alle 11, per...
Andrea Palci
Laureato in Economia, esperto di politica, economia, sondaggi elettorali ed altri argomenti economici legati alla politica nazionale ed internazionale. Nato a Roma con interesse anche per scienza e spettacoli. -- via Nomentana 21 00161, Roma -- tel 393 4439344

SEGUICI SUI SOCIAL

1,898FansLike
2,308FollowersFollow
365FollowersFollow

Una proposta che ha iniziato a far discutere, quella al vaglio del Viminale e che sarebbe in fase di revisione, con la possibilità di far andare in carcere gli spacciatori di piccole quantità di droga. Questa proposta fa discutere chi vorrebbe la liberalizzazione delle droghe, mentre trova appoggi mediatici dalle forze politiche che sono per un controllo più severo di chi spaccia nelle città e nei paesi.

L’idea arriva dal ministro della Giustizia, Luciana Lamorgese, e dal quello della Giustizia, Alfonso Bonafede. Dal Viminale hanno lanciato l’idea di una maggiore severità sulla lotta allo spaccio di droga. Più anni di carcere per i recidivi, che vengono arrestati nuovamente dopo la liberazione per lo stesso motivo. Al testo finale sono al lavoro i tecnici dei due ministeri interessati.

Luciana Lamorgese ha ribadito il concetto durante un’intervista a Repubblica: “Si tratta di un provvedimento per superare la norma attuale, che non prevede l’arresto in caso di spaccio di droga. Ora abbiamo trovato una soluzione, per dare la custodia in carcere a chi viene arrestato durante le fasi di spaccio”.

SEGUICI SUI SOCIAL

1,898FansLike
2,308FollowersFollow
365FollowersFollow

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 6 aprile: 16.523 morti, 132mila contagiati

Il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha tenuto il consueto punto stampa oggi 6 aprile per...

Bce, piano “PEPP”: acquisto titoli per 30 miliardi in 5 giorni: favorita l’Italia

Iniziato il piano "PEPP" della Banca Centrale Europea, per fronteggiare la crisi da coronavirus che ha colpito tutta l'Europa, con 30,2 miliardi...

Coronavirus, anticipazioni Decreto Aprile: garanzie fino a 750 miliardi per i prestiti

Intesa trovata nel Consiglio dei Ministri che si sta tenendo oggi, iniziato questa mattina alle 11, per aumentare gli aiuti alle imprese,...

Boris Johnson twitta dall’ospedale: “Sto bene, esami di routine”

Dopo la notizia di questa mattina, che annunciava il ricovero in ospedale del primo ministro britannico, Boris Johnson, sono iniziate a circolare...

Accordo Poste-Carabinieri: la pensione delle persone in difficoltà sarà portata dai militari

Accordo tra Poste Italiane e Carabinieri per la consegna della pensione ai cittadini in difficoltà, per quanto riguarda il mese prossimo, che...
realizzazione siti web economici wolfseo

Altri articoli