Coronavirus, contagiato italiano di Codogno. Positiva anche la moglia (docente di liceo) ed un amico

Italiano di 38 anni contagiato da Covid-19

ACQUISTI

Una persona italiana di 38 anni è stata trovata positiva al coronavirus dall’ospedale di Codogno, dove ora si stanno effettuando gli accertamenti del caso. L’uomo non sarebbe rientrato dalla Cina, ma avrebbe avuto contatti con altri cinesi tornati da territorio cinese. Le autorità stanno ricostruendo i contatti avuti dalla persona di 38 anni, per cercare di limitare il contagio.

La notizia è stata data dall’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, che ha spiegato i passaggi da fare in questo caso. Ci sarà a breve una conferenza stampa per spiegare ulteriori dettagli sul contagio. C’è da capire con quali cinesi sia entrato in contatto ed in che occasione, visto che finora in Italia era in vigore il blocco aereo.


Positiva anche la moglie ed un suo amico ai test sul coronavirus. La moglie è docente di liceo e dunque potrebbe aver avuto molti contatti con altre persone ed aver diffuso i contagi. Qualora ci fossero stati contagi all’interno della scuola sarebbe più difficile contenere il contagio ed andare a tracciare tutti i contatti avuti dalle persone, che potrebbero crescere in maniera esponenziale.

Si tratta dei primi tre casi isolati in Italia di contagio da Covid-19. Nei casi precedenti c’era stato un periodo in Cina delle persone contagiate durante il periodo di diffusione a Wuhan.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img