Coronavirus, irritazione Oms: “Non sapete come è partito il contagio”

ACQUISTI

Arriva una leggera irritazione da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, che è preoccupato dalla situazione italiana, per le modalità con le quali è avvenuto il contagio: “Non c’è una chiara storia di contagio con un legame con viaggi dalla Cina o contatti con altri casi confermati”, queste le parole di Hans Kluge, direttore dell’Oms in Europa, che sta seguendo con particolare attenzione i contagi in Italia, che si stanno sviluppando tra Lombardia e Veneto (qui la DIRETTA).

Il Governo ha adottato una linea di “massima precauzione” al momento, come ha riferito il premier Conte: “Ricorderete che siamo il Paese che ha bloccato i voli. Abbiamo effettuato rigorosi controlli”.

Da parte dell’Oms si invita l’Italia a procedere con le indagini sui contagi che si sono sviluppati nelle ultime ore: “Le autorità italiane devono identificare e tracciare i contagi”, questa la posizione ufficiale.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img