Mauritius, rientrati in Italia i 40 passeggeri fermati in aeroporto

Rientrati in Italia i passeggeri di Lombardia e Veneto

ACQUISTI

Sono rientrati in Italia i passeggeri del volo fermato nella giornata di ieri nell’isola Mauritius, a causa di rischio di contagio per coronavirus. Le autorità hanno fermato l’aereo e chiesto ai passeggeri di accettare un periodo di quarantena, in caso contrario sono stati invitati a lasciare la città.

I 40 turisti italiani sono rientrati a Fiumicino, molto scossi dalla vicenda. “Non è giusto, abbiamo subito un torto. Anche le altre persone erano a rischio coronavirus, sono stati sul volo con noi”, queste le parole che sono state riportati da alcuni cronisti. I passeggeri di Lombardia e Veneto sono stati fatti rimpatriare, nonostante non mostrassero alcun sintomo. Molti hanno affermato che si chiederà un risarcimento per la situazione che si è venuta a creare all’aeroporto.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img