Nuova Playstation: annunciato il primo teardown in Italia?

Da leggere

Zanardi, nuova operazione: ricostruzione cranio-facciale

Terzo intervento per Alex Zanardi, coinvolto in un grave incidente in handbike nelle scorse settimane, che ha...

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 6 luglio: aumentano positivi con netto calo tamponi

I dati di oggi sul coronavirus sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Si mostra un...

Brescia, bambina uccisa mentre attraversava. L’uomo si è costituito

Travolta sulle strisce pedonali nella serata di ieri, intorno alle 23, una bambina di nove anni ha...
Lenovo

Entro la fine del 2020, come tutti gli appassionati di videogiochi sanno, verrà finalmente distribuita nei negozi l’ultima (cronologicamente parlando) console di casa Sony; la Playstation 5.

Come per tutte le nuove console immediatamente dopo la messa in commercio, oltre ad iniziare a fioccare sul web recensioni e video di ogni genere, si procede al cosiddetto “Teardown” ossia lo smontaggio della console documentato da foto e commentato passo passo in maniera didascalica. Questo al fine di aiutare gli utilizzatori non solo a capire come aprire la console stessa, ma anche a “svelare” le parti hardware nascoste e racchiuse dalle partiche esterne.

In genere i primi a pubblicare le foto ed il commento della fase di smontaggio per i dispositivi elettronici sono i ragazzi di Ifixit, un sito che oltre a realizzare riparazioni di tali dispositivi vende anche gli strumenti per eseguire al meglio questa fase.

La vera novità di quest’anno per l’Italia è che il team di Dedoshop.com, che esegue quotidianamente riparazioni su tutti i tipi di console domestiche e portatili, ha annunciato che eseguirà il Teardown della nuova Playstation al DayOne della distribuzione, pubblicando le foto sul proprio portale ed il video sul loro canale You Tube. Sicuramente un’iniziativa che riscuoterà un successo significativo, in quanto nessun portale o sito in Italia si era occupato di tale lavoro prima di quest’anno. Quel che di sicuro accadrà è che sicuramente le aziende che si occupano di fornire assistenza alle console guaste potranno prendere spunto da questo lavoro per organizzarsi al meglio per le future riparazioni che eseguiranno.

Nello specifico, in passato il Teardown di Xbox One e Ps4 è avvenuto dopo pochi giorni dalla rispettiva uscita, e, grazie ad esso, sono state subito rese note e componentitiche interne delle due console, come ad esempio il lettore ottico, il processore, la marca ed il tipo di Hard Disk installati di fabbrica nelle console, le varie parti di collegamento quali flat e cavetteria e via discorrendo.

Lo smontaggio delle console, ed in genere di qualsiasi dispositivo elettronico è importante poichè permette di rendersi conto grossolanamente di quali siano le problematiche più frequenti che si possono verificare con l’utilizzo continuativo, di quale sia l’eventuale coefficente di riparazione “autonoma” e di quali potrebbero essere le parti strutturali, in questo caso della console, che potrebbero risentire di un cattivo o non delicato uso da parte del consumatore.

Una data di uscita certa, al momento, non è data sapersi per quel che riguarda le due console che dovrebbero accompagnare i videogiocatori almeno per i prossimi 6 anni (mediamente il periodo che è intercorso fino ad adesso fra la data di uscita di una console e quella della console che le succede). Come tutti i media possiamo ipotizzare che verranno distribuite nell’autunno di quest’anno, probabilmente a ridosso del periodo Natalizio, al fine di sfruttare tali festività per incrementare le vendite delle nuove console.

E’ comunque bene ricordare che l’apertura di una console prevede l’automatico decadimento della garanzia ufficiale del produttore, che solitamente appone sigilli termici, che una volta rimossi segnalano la fine della garanzia ufficiale; quindi in caso si volesse aprire la propria console teniamo a mente che essa non sarà più considerata sotto garanzia e che quindi dovremo pagare ogni eventuale intervento di riparazione senza la possibilità di appellarsi alla garanzia ufficiale del produttore.

Non ci rimane quindi che attendere l’effettiva reazione dei gamers una volta messe a cuore aperto le console di prossima generazione, attendere i primi problemi che manifesteranno e poi capire quale possa essere la soluzione migliore per evitare che ricompaiano o si ripresentino sulla nostra console.

SEGUICI SUI SOCIAL

3,927FansLike
2,360FollowersFollow
388FollowersFollow

Ultime notizie

Zanardi, nuova operazione: ricostruzione cranio-facciale

Terzo intervento per Alex Zanardi, coinvolto in un grave incidente in handbike nelle scorse settimane, che ha...

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 6 luglio: aumentano positivi con netto calo tamponi

I dati di oggi sul coronavirus sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Si mostra un netto calo del numero dei...

Brescia, bambina uccisa mentre attraversava. L’uomo si è costituito

Travolta sulle strisce pedonali nella serata di ieri, intorno alle 23, una bambina di nove anni ha perso la vita a Bagnolo...

Sondaggi politici oggi 6 luglio: calo della Lega. Lista Conte al 10%

I sondaggi politici di oggi 6 luglio realizzati dall'istituto Bidimedia ha evidenziato un calo della Lega nelle ultime due settimane, con una...

Altri articoli