Afghanistan, trovato l’accordo tra USA e talebani

Accordo storico in Afghanistan

ACQUISTI

Un passo storico verso la pace in Afghanistan, con le delegazioni di Stati Uniti e talebani che hanno firmato a Doha un primo accordo tra le parti. Le due delegazioni erano rappresentate da Zalmay Khalilzad per gli Stati Uniti e dal mullah Baradar per i talebani. È il primo accordo dopo l’intervento militare degli USA post 11 settembre 2001. Dalla parte talebana è stato comunicato che “ogni combattente deve fermare le azioni militari”.

Soddisfazione degli Stati Uniti, che definiscono l’accordo “grandioso” e c’è anche la deposizione delle armi dai due candidati alla presidenza di Kabul, i quali (Ashraf Ghani e Abdullah Abdullah) hanno aperto ad una trattativa con i talebani, disposti a fermare il conflitto e fare uno sforzo comune per ricostruire lo Stato.

L’accordo

Ci sono due condizioni come base dell’accordo raggiunto tra le due delegazioni: gli Stati Uniti ritireranno le loro truppe e quelle alleate dall’Afghanistan in 14 mesi, mentre i talebani si impegnano a non permettere la proliferazione di organizzazioni terroristiche. Rimane il rischio per la presidenza di Kabul, che ora si vedrà non legittimata dall’Occidente e dalla sua potenza militare.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img