Coronavirus, oggi 8 morti in Lombardia ed Emilia-Romagna – DIRETTA

Primo caso nel Lazio, scuole chiuse al Nord Italia

ACQUISTI

Continuano i contagi in Italia, con un nuovo caso rilevato nel Lazio, con una persona in arrivo da Bergamo che è stata trovata positiva al coronavirus. La donna era tornata da un breve soggiorno a Bergamo, dove dovrebbe aver contratto il virus. Tutta la famiglia è stata posta in isolamento, per evitare ulteriori contagi.

Scuole chiuse al Nord

Le tre Regioni principali del Nord Italia, Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna, hanno chiesto la proroga della chiusura delle scuole per l’emergenza coronavirus. Aumentano i morti ed i contagiati, come comunicato nella giornata di ieri dalla Protezione Civile.

Il Governo starebbe studiando un provvedimento che possa derogare i 200 giorni obbligatori di scuola, per evitare di far perdere l’anno scolastico agli studenti del Nord Italia. Intanto riaprono gli uffici postali nelle zone rosse, con le consegne che tornano attive nei comuni colpiti dai contagi.


18.00 – 6 morti in Lombardia, 2 in Emilia-Romagna

Durante il punto stampa giornaliero, Angelo Borrelli ha comunicato il numero complessivo dei deceduti a causa del coronavirus nella giornata di oggi, con sei persone in Lombardia e due in Emilia-Romagna.

Sono stati superati i 1000 contagi in tutta Italia, come ha ufficializzato il capo della Protezione Civile. I morti complessivi dall’inizio dei casi sono 29.


13.20 – 13 casi positivi in Campania

Secondo quanto comunicato dal governatore della Campania, Vincenzo De Luca, sono saliti a 13 i casi positivi di coronavirus. Il bilancio è di nove a Napoli, due a Caserta, uno a Salerno e uno a Benevento. 


13.15 – Primi casi a Bologna

La Regione Emilia-Romagna ha diffuso un bollettino con i casi aggiornati in merito al coronavirus. Ci sarebbero dieci i pazienti in terapia intensiva. I numeri dei casi di Covid-19 sono 119 a Piacenza, 35 a Parma, 19 a Modena, 9 a Rimini, 4 a Reggio Emilia, 2 a Bologna, uno a Ravenna. Sono superati i 900 casi in Italia.


12.30 – Positiva la famiglia della donna di Fiumicino

Il marito e la figlia della donna rientrata da Bergamo a Fiumicino sono risultati positivi al coronavirus, dopo aver effettuato i test allo Spallanzani. L’esito dell’esame della donna è stato confermato dall’Istituto Superiore di Sanità.


12.00 – Dimesso Niccolò a Roma

È stato dimesso Niccolò, il ragazzo di 17 anni trovato positivo al coronavirus a Roma. Nelle ultime ore aveva parlato la famiglia, spiegando che sarebbe stato dimesso a breve.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img