Grecia, migranti dalla Siria respinti al confine: scontri con la polizia

La Grecia ha dichiarato che non farà entrare i migranti dalla Turchia

Da leggere

Parigi, quattro persone accoltellate di fronte alla vecchia sede di Charlie Hebdo. Fermato un pakistano

Quattro persone sarebbero ferite in maniera grave dopo un accoltellamento a Parigi di fronte alla sede di...

Premio fino a 300 euro per chi usa la carta di credito

Il Governo ha introdotto un premio fino a 3000 euro per l'utilizzo della carta di credito, a...

Raffaele Fitto positivo al coronavirus

Il candidato presidente della regione Puglia, Raffaele Fitto, è positivo al coronavirus. Anche la moglie è positiva...

Acquisti

I migliori zaini da montagna 2020: recensioni e prezzi su Amazon

In questo periodo molte persone sfruttano la stagione per effettuare delle escursioni in montagna, ma spesso quello...

Migliori smartwatch 2020: opinioni e guida all’acquisto

Negli ultimi anni la vendita di smartwatch è aumentata in maniera esponenziale, con diversi dispositivi a seconda...

Migliore lavasciuga 2020: opinioni e guida all’acquisto

Con l'avvento delle asciugatrici casalinghe qualche anno fa, il mercato è diventato denso di offerte di nuovi...

Vanno avanti gli scontri al confine greco tra i migranti che arrivano dalla Siria, passando per la Turchia, e la polizia greca. Il governo della Grecia ha dichiarato di non poter sostenere l’ondata di migranti che si prospetta con l’apertura delle frontiere da parte di Erdogan, che nelle ultime ore ha dichiarato di non poter gestire i migranti in arrivo dalla Siria.

Secondo quanto riferito dalla polizia greca, ci sarebbero 1.200 persone che si sono radunate vicino al confine della città di Kastanies. Alcuni migranti sono riusciti a passare attraverso il fiume, ci sono stati scontri con la polizia, che ha usato i gas lacrimogeni. Il ministro della Difesa della Grecia, Nikos Panagiotopoulos, ha spiegato come l’obiettivo di Atene sia quello di impedire il passaggio dei migranti, anche per evitare la creazione di un flusso migratorio che potrebbe portare migliaia di migranti in Grecia.

È intervenuto anche il premier greco Kyriakos Mitsotakis, che ha spiegato come si sia evitata l’entrata di 4.000 persone dal confine greco: “Si tratta del confine europeo, stiamo proteggendo l’Europa”.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,583FansLike
2,360FollowersFollow
390FollowersFollow

Ultime notizie

Parigi, quattro persone accoltellate di fronte alla vecchia sede di Charlie Hebdo. Fermato un pakistano

Quattro persone sarebbero ferite in maniera grave dopo un accoltellamento a Parigi di fronte alla sede di...

Premio fino a 300 euro per chi usa la carta di credito

Il Governo ha introdotto un premio fino a 3000 euro per l'utilizzo della carta di credito, a partire dal primo dicembre. Il...

Raffaele Fitto positivo al coronavirus

Il candidato presidente della regione Puglia, Raffaele Fitto, è positivo al coronavirus. Anche la moglie è positiva al Covid-19. Fitto si era...

Spread Btp-Bund oggi 25 settembre

Lo spread di oggi 25 settembre ha aperto in linea con i dati di ieri a 138 punti base, con il rendimento...

Altri articoli