Coronavirus, i morti sono saliti a 366. Casi positivi 6387. Chiusa la Lombardia e 14 province – DIRETTA

Il premier ha annunciato le nuove misure

ACQUISTI

Il presidente del Consiglio ha annunciato delle misure straordinarie per le zone rosse, con una conferenza stampa alle 2,30 di notte, con la chiusura della Regione Lombardia ed altre 14 province. L’entrata ed uscita dalla Regione è permessa solo per “gravi motivi”. Chiusi i locali, i negozi, stop delle funzioni funebri, degli eventi sportivi, e di tutte le attività che prevedono assembramenti. Anche i centri benessere, i musei e le grandi catene di vendita, mentre le attività di ristorazione e bar consentite fino alle 18, mantenendo la distanza di sicurezza.

Regioni in disaccordo

Le Regioni coinvolte non sono d’accordo con il decreto, con il governatore della Lombardia che ha spiegato come secondo lui il decreto è “pasticciato”, mentre Bonaccini chiede più coerenza al governo. Il governatore del Veneto, Luca Zaia, ha spiegato che presenterà delle osservazioni.


18.20 – Borrelli: “Complessivamente 366 decessi”

Il capo della protezione civile, Angelo Borrelli, ha comunicato il bollettino quotidiano: “Ci sono 33 guariti in più, con 133 morti nella giornata di oggi, con il numero complessivo di deceduti che è 366”.

17.55 – Gallera: “Ridurre attività sociali”

L’assessore al Welfare della Lombardia, Giulio Gallera, ha fatto il punto quotidiano: “Le merci continueranno a circolare, 4189 persone positive e 257 morti”, questo il bilancio in Lombardia, aggiornato alla giornata di oggi.

17.50 – Alitalia ferma i voli da Malpensa

La compagnia aerea ha deciso di fermare tutti i suoi voli nell’aeroporto di Malpensa, per rispettare le nuove norme del provvedimento del governo, che chiede di evitare gli spostamenti dalla zona rossa in Lombardia.


11.50 – Musumeci: “Quarantena per chi entra”

Il governatore della Sicilia ha emesso la stessa ordinanza valida in Puglia per la quarantena.


11.15 – Governatore Piemonte positivo

Il governatore Cirio del Piemonte è risultato positivo al coronavirus, come ha annunciato su Facebook, chiarendo che non presenta sintomi. “Quello che facevo prima, lo farò anche ora. Il decreto a noi è arrivato nella notte, continuerò a lavorare”, queste le parole del governatore.


11.00 – Emiliano: “Quarantena per chi arriva dal Nord”

Il governatore della Puglia, Michele Emiliano, ha firmato un provvedimento per la quarantena di chi arriva dal Nord Italia, dopo le misure di chiusura prese nella notte.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus Lombardia, tutti i dati di oggi 27 settembre

I dati sul coronavirus in Lombardia di oggi 27 settembre sono stati forniti dalla Regione. Nei giorni scorsi c'è...
spot_img